Montagne di Valgrigna > News > I boscaioli di Valgrigna di nuovo in rete

I boscaioli di Valgrigna di nuovo in rete

I boscaioli di Valgrigna di nuovo in rete

E’ da poco ritornato online sul canale You Tube della DG Agricoltura di Regione Lombardia, dopo un periodo di assenza a causa della cancellazione a opera di ignoti , il documentario Ritorno al Bosco – Giovani boscaioli nell’Area Vasta Valgrigna“ prodotto nel 2011 nell’ambito delle azioni di sistema  dell’Accordo di Programma per la Valorizzazione dell’Area Vasta Valgrigna, che già aveva ottenuto un elevato numero di visualizzazioni andate purtroppo perdute.

Dopo decenni di oblìo, il mestiere del boscaiolo torna finalmente alla ribalta. In Lombardia, come nel resto dell’Unione Europea, le foreste sono fortemente cresciute dall’ultimo dopoguerra a oggi, sia in superfcie che in massa legnosa presente, e coprono ora oltre un quarto del territorio regionale. I boschi lombardi ogni anno producono oltre tre milioni di metri cubi di legname, ma di questo se ne taglia in media meno di 600.000 mc.

Circa il 30% del legname è tagliato da imprese boschive qualificate, i boscaioli di professione. Nel 2014 erano registrate in Lombardia 270 imprese boschive, che davano lavoro a circa 1.100 persone. Questo video, realizzato da ERSAF su incarico di Regione Lombardia, ci introduce al lavoro del boscaiolo che, oltre ad essere una bella professione, è un’interessante opportunità in questo periodo di crisi!.

  • Ritorno al Bosco – Giovani boscaioli nell’Area Vasta Valgrigna
  • Durata: h 24′ 38”
  • Realizzazione: FrameLab (www.framelab.it)
  • Regia: Alessandro Romele
  • Assistente: Lara Angoli
  • Coordinamento: Sede ERSAF di Breno – Biagio Piccardi, Andrea Richini
  • 2012


Torna indietro

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
Febbraio  2020