Montagne di Valgrigna > News > Il Giornale di Brescia parla de “La Via dei Silter”

Il Giornale di Brescia parla de “La Via dei Silter”

Il Giornale di Brescia parla de “La Via dei Silter”

Si intitola “La Via dei Silter – Camminare nello spazio, respirare nel tempo” la guida escursionistica delle Montagne di Valgrigna, presentata lo scorso luglio e realizzata nell’ambito delle azioni di sistema previste dall’Accordo di Programma per la Valorizzazione dell’Area Vasta.

La pubblicazione, recente coronamento di molti lavori e progetti che hanno interessato i paesi sottoscrittori dell’Accordo – la cui unione forma un comprensorio di circa 20.000 ettari sospeso tra le bresciane Valle Camonica e Val Trompia, veramente unico per le sue peculiari caratteristiche morfologiche ed etnografiche – è stata curata dal geografo Franco Michieli e dallo scrittore Davide Sapienza con il coordinamento della Sede ERSAF di Breno, e si propone come strumento di facile consultazione che narra ed illustra – attraverso immagini, cartine e descrizioni – il percorso di oltre 70 chilometri che, attraversando i territori montani degli otto partner (Artogne, Berzo Inferiore, Bienno, Bovegno, Collio, Esine, Gianico e Prestine), lambisce una quarantina di fabbricati d’alpe perfettamente funzionanti, offrendo all’escursionista l’imperdibile occasione di scoprire i tesori delle terre alte, le loro culture e le loro particolari tradizioni e produzioni.

La pubblicazione, in totale 112 pagine a colori in un comodo formato tascabile A5 (14,8 x 21 cm), prende il nome dal “nuovo” sentiero denominato appunto “La Via dei Silter”: un percorso che riunisce tracciati già esistenti ma il cui scopo è presentare, valorizzare e diffondere la conoscenza del sistema di alpeggi delle Montagne di Valgrigna. Questo grande, nuovo anello escursionistico non è però un “sentiero tematico”: l’itinerario si immerge infatti nell’intera gamma di caratteristiche naturali e antropiche dell’Area Vasta, dove accanto ai pascoli e alle foreste trasformate dal lavoro dell’uomo e dalla presenza millenaria degli armenti, si incontrano innumerevoli motivi di interesse geologico, faunistico, botanico e paesaggistico.

Il mondo degli alpeggi è piuttosto il filo conduttore del viaggio ed andando di malga in malga si scopre la novità di questo ambizioso progetto: la ricerca di una relazione capace di restituire la montagna nella sua totalità, evidenziando il rapporto inscindibile tra uomo e terra. Con questo criterio è stato tracciato il cammino, sono state individuate le tappe ed è stata la questa guida, suddivisa in una sezione descrittiva e in una prettamente tecnica dedicata al percorso, con cartine ed approfondimenti.

Al momento la guida è reperibile, in vendita, presso la Sede ERSAF di Breno, in piazza Tassara Nr. 3 (al 1° piano dell’ex ospedale che ora ospita la Comunità Montana di Valle Camonica), ma presto sarà disponibile anche presso tutti i comuni partner dell’AdP e presso le edicole e librerie del territorio. Per visionare e scaricare una versione dimostrativa in PdF è possibile visitare la sezione “Pubblicazioni”.

Clicca per accedere alla sezione “Pubblicazioni”.


Torna indietro

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Agosto  2019