Rosello: prorogate le iscrizioni del corso per aspiranti alpeggiatori






Rosello: prorogate le iscrizioni del corso per aspiranti alpeggiatori

È stato spostato a sabato 15 giugno 2013 il termine ultimo e non più rimandabile delle iscrizioni al corso di 120 ore intitolato “Operatore e casaro d’alpeggio”, organizzato dalla Scuola Agraria del Parco di Monza in collaborazione con ERSAF – Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste.

La decisione è stata presa poiché il numero minimo degli iscritti non era stato raggiunto al termine fissato, quello dello scorso 17 maggio, ma anche a fronte delle segnalazioni di molti interessati che per vari motivi non avevano potuto completare l’iscrizione. Oltre alla proroga, infatti, anche l’intero programma è stato ridimensionato ed il corso, originariamente distribuito sulla durata di un intero mese, si articolerà invece nell’arco di tre settimane, dal 8 al 26 luglio. Ridotte anche da tre a due le settimane di tirocinio presso un’azienda agricola convenzionata. Infine, è stata ridotta anche la quota di partecipazione, portata ora a 800,00 Euro a persona (anziché i 1.000,00 Euro previsti dal programma originale) mentre rimane invariata la possibilità di beneficiare di una borsa di studio di 400,00 Euro da parte degli allievi che avranno seguito con profitto tutto il ciclo di formazione (ovvero con minimo 80% delle presenze).

Per poter partecipare al corso è necessario avere almeno 18 anni, mentre l’età massima è stata alzata da 35 a 50 anni. Il numero massimo di partecipanti è di 15 unità ma il corso verrà attivato solo al superamento del numero minimo di 10 iscritti. L’attività formativa verrà svolta presso il Centro Faunistico di Rosello, in prossimità di Monte Campione 2 (BS), in un ampio comprensorio pascolivo ricadente nel Comune di Esine ed appartenente all’Area Vasta Valgrigna. I principali argomenti delle lezioni, tenute da tecnici e professionisti del settore oltre che da operatori d’alpeggio, includono la gestione del bestiame; la valorizzazione delle risorse foraggere; l’apprendimento delle tecnologie casearie; la conoscenza delle vigenti normative oltre ad un approfondimento sulla multifunzionalità in alpeggio, ovvero alla cultura del territorio e dell’accoglienza, con lezioni sul marketing e sulla vendita dei prodotti, sull’ospitalità e sui servizi di ristorazione con la valorizzazione dei prodotti secondari del bosco e del pascolo ed attività didattiche finalizzate a comunicare e promuovere l’attività d’alpeggio. Alla teoria saranno intervallate puntuali esercitazioni pratiche presso le malghe riguardanti la gestione di bovini ed ovi-caprini, la produzione di prodotti caseari di varie tipologie, il controllo delle produzioni, l’organizzazione di accoglienza di turisti e di presentazione della attività di malga.

La pre-adesione è obbligatoria entro il 15 giugno 2013: per iscriversi è necessario inviare l’apposita scheda, adeguatamente compilata e firmata, al numero di fax 039.325309 oppure all’indirizzo di posta elettronica [email protected]. Il modulo è reperibile, oltre che su questa pagina, anche sul sito istituzionale di ERSAF, www.ersaf.lombardia.it. Il programma dettagliato del corso e le indicazioni per la logistica ed il materiale necessario (abbigliamento da lavoro e dispositivi per la sicurezza) verranno forniti a seguito dell’iscrizione.

Scarica la presentazione AGGIORNATA
Scarica il modulo di iscrizione
 

Immagini





 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
Settembre  2017

P.Iva 03609320969  |  Credits