Gli alpeggi

Alpeggio di Val Gabbia

L’alpeggio consiste nel trasferimento, per l’intero periodo estivo, di bestiame e di personale su determinate aree di pascolo dotate di ricoveri per uomini e animali nonché di locali per la lavorazione del latte e la conservazione dei latticini.

L’alpeggio coincide solitamente con i tre mesi di giugno, luglio e agosto, per una durata “classica” di 90 giorni. A volte può ridursi a soli due mesi, oppure estendersi fino a quattro mesi. La durata dell’alpeggio è però più espressione dei sistemi di gestione che di differenze di condizioni ambientali.

L’alpeggio rappresenta quindi un’azienda agricola “stagionale ma anche un vero e proprio insediamento umano, sia pure temporaneo. Come altri insediamenti umani può assumere forma isolata (analogamente alle cascine di pianura) o aggregata (“a villaggio”).

Un alpeggio è una realtà organica e autosufficiente, in grado di risolvere problemi di approvvigionamento idrico ed energetico. Oltre ai fabbricati vi sono infatti delle fontane o laghetti artificiali per l’abbeverata del bestiame e vi è la disponibilità di aree boschive dove poter tagliare la non poca legna necessaria per la lavorazione del latte.

Gli alpeggi della Val Grigna:





 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Aprile  2017

P.Iva 03609320969  |  Credits