Gestione faunistica

Cervo (Cervus elaphus)

La gestione della fauna selvatica, una delle funzioni che la legge assegna alla Provincia, deve essere legata una visione che sappia cogliere le complessità che lega una specie al suo habitat e alle attività dell’uomo sul territorio.

Nel tradurre localmente l’obiettivo della salvaguardia della biodiversità, oggi universalmente riconosciuto e condiviso, un ruolo primario può essere svolto dalla pianificazione e programmazione faunistico venatoria, che si realizza attraverso il Piano faunistico venatorio elaborato dall’Amministrazione provinciale.

Gestire la fauna significa sempre più interagire in maniera complessa con svariate componenti sociali: emblematico è il caso della gestione del cinghiale, la cui presenza sempre più “ingombrante” ha reso indispensabile l’adozione di articolate strategie operative per affrontare il problema dei danni che questa specie causa alle attività agricole, realizzando complesse iniziative di controllo faunistico con il coinvolgimento di ATC, Comuni, Comunità Montane, Enti Parco, Associazioni agricole eccetera.




 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31  
Luglio  2017

P.Iva 03609320969  |  Credits